La tecnologia Warmglass

LA TECNOLOGIA WARMGLASS

I pannelli radianti infrarossi WarmGlass sono realizzati con vetri speciali dotati di superficie che può essere stimolata elettricamente.
Applicando tensione elettrica il deposito superficiale del vetro trasforma l’energia elettrica in calore. L’irraggiamento di infrarossi ad onde lunghe generato dai nostri prodotti è comparabile all’irraggiamento naturale del sole.
Il riscaldamento a luce infrarossa irraggia i corpi e gli oggetti, che così riscaldati trasmettono il calore in maniera uniforme all’ambiente circostante. La differenza rispetto ai tradizionali termosifoni o fan coil è evidente:

Riscaldamento tradizionale

tradizionale

I sistemi di riscaldamento per convezione riscaldano l’aria mettendola in movimento con disagi per la salute. In alto l’aria si raffredda, scende, e per effetto del riscaldamento, risale dando luogo a correnti d’aria. Conseguenza di ciò è la netta differenza di temperatura tra pavimento e soffitto (di circa 8/10°C). A questo punto pensando di aumentare il comfort si aumenta la temperatura del locale, seccando però l’aria, con effetti negativi sul sistema respiratorio. Ne consegue un maggior consumo energetico ed una minore sensazione di benessere.

Riscaldamento infrarosso WarmGlass

infrarossi

Il sistema di riscaldamento ad infrarossi non riscalda l’aria ma i corpi e gli oggetti presenti nel locale che, a loro volta, trasmettono all’ambiente in maniera uniforme il calore accumulato, mantenendo costanti la temperatura e l’umidità dell’aria in tutto il locale.
Non verificandosi alcuna circolazione d’aria non si formano i moti convettivi, che sottraggono calore a oggetti e persone, e viene al contempo evitato il sollevamento di polveri, pollini e acari, causa di fastidiose allergie che colpiscono l’apparato respiratorio.
Le pareti sono inoltre riscaldate direttamente dai raggi infrarossi, quindi non si crea la condensa, causa primaria della muffa. Mobili, pareti, pavimenti e oggetti presenti nella stanza risulteranno al tatto più caldi ed irraggeranno, a loro volta, calore in tutto il locale.
In questo modo la piacevole sensazione di calore “diffuso” viene perce- pita a temperature relativamente più basse (2-3°C), assicurando un notevole risparmio di energia ed un maggior benessere. Inoltre, installando degli adeguati sistemi di controllo, è possibile gestire elettronicamente i pannelli ottimizzando il comfort ed i consumi del locale