Cosa sono i raggi infrarossi

La radiazione infrarossa è una radiazione benefica naturale con cui conviviamo anche senza accorgecene, ogni giorno in tante occasioni: come il sole emettono radiazione infrarossa tutti i corpi caldi come il fuoco del camino o una stufa in pietra. Per questo i raggi infrarossi non hanno alcuna controindicazione. 

La radiazione infrarossa rappresenta infatti una parte dell’intero spettro della radiazione elettromagnetica del nostro sole. Il termine “infrarosso”, cioè inferiore del rosso, indica che la sua frequenza si trova subito sotto quella del colore rosso della luce visibile. Viene spesso chiamato “radiazione termica” o “radiazione di calore”.

Questa energia, o meglio, queste onde elettromagnetiche viaggiano alla velocità della luce ed hanno la prerogativa di non riscaldare l’aria, ma bensì le superfici.
I raggi infrarossi a loro volta, a seconda della lunghezza d’onda, si suddividono in lunghi, medi e corti. I nostri pannelli radianti emettono infrarossi del tipo “lungo”. L’infrarosso lungo è detto anche raggio della salute in quanto particolarmente benefico per gli esseri umani, non a caso è ampiamente utilizzato in campo medico per terapie di riabilitazione.

L’effetto della luce a questa lunghezza d’onda aumenta infatti la temperatura del corpo e dei tessuti, migliorando il metabolismo cellulare, aiutando la riduzione dei grassi, stimolando la circolazione sanguigna e la riduzione dei reumatismi.

sole-grafico


Va notato che la sensazione di caldo o freddo non dipende esclusivamente dalla temperatura dell’aria.
Ne abbiamo un esempio quando d’inverno in montagna, in assenza di vento, nonostante la presenza della neve, percepiamo una sensazione di piacevole calore quando siamo esposti ai raggi del sole (sia diretti che riflessi dalle superfici che ci circondano).
Un celebre esperimento scientifico a cura di John B. Pierce ha misurato concretamente questo fenomeno: un gruppo di persone in un ambiente con una temperatura dell’aria di 50°C e pareti fredde, ha freddo.
Lo stesso gruppo di persone, in una stanza con una temperatura di 10°C e pareti riscaldate, sentirà caldo.
Su questo principio si basa la tecnologia dei pannelli radianti WarmGlass.

Gli infrarossi scaldano, come il sole in natura, corpi, oggetti e tessuti indipendentemente dalla temperatura dell’aria.”